venerdì 10 maggio 2024

Photo & Drink da Mauro Palumbo

Una serata divertente con la fotografia speleologica e l'aerofotogrammetria di Mauro Palumbo


Il 10 maggio siamo stati a casa di Mauro Palumbo in occasione di un Photo & Drink targato Photo Polis.

Un interessante incontro in cui Mauro ha raccontato il suo lavoro di fotografo rilevatore da speleologo, esperto di soccorso alpino, rocciatore con corda e aerofotogrammetrista con drone e relativa realizzazione di plastico con stampante 3D.

Mentre ascoltavamo e ci passavamo le sue foto nell'accogliente terrazzino, tra un bicchiere di vino e l'altro, cinque gattini si sfrenavano giocando tra di loro: cercano adozione.

Sul finire, Mauro e Mariarosaria hanno gentilmente offerto una braciata.

MAURO PALUMBO
Nasce a Napoli nel 1982.
Speleologo e rocciatore è specializzato in fotografia ipogea dove ricrea le luci dal buio e si occupa di aerofotogrammetria e relativa riproduzione con stampante 3D.
Pubblica le sue immagini su quotidiani on-line, riviste e libri. Collabora assiduamente per Il Mattino. Ha pubblicato il volume Ta Chròmata tes aphaneis - I colori del buio - Le Parche Edizioni.

Erano presenti:

Mauro Palumbo e Mariarosaria, Susy Ferrara, Alberto Musolino, Patrizia Greco, Francesca Cilento, Massimo Buonaiuto, Franco Esse, Marco Maraviglia e Sergio Siano ormai amico di pelle di Mauro.



Ph. Sergio Siano






Ph. Massimo Buonaiuto



venerdì 26 aprile 2024

Ci vediamo in galleria lettura portfolio condivisa

Lettura portfolio condivisa in Galleria Principe di Napoli

Stasera un esperimento probabilmente mai fatto nella storia della lettura dei portfoli

Professionisti e fotoamatori si sono dati appuntamento nella Galleria Principe di Napoli per scambiarsi pareri, suggerimenti, opinioni su alcune foto presentate. Senza nessuno in cattedra, senza gerarchie, tutti sullo stesso piano.
un momento di democrazia estrema della fotografia.

Si sono letti, avvicendandosi tra loro, i portfoli di Rosario Autiero, Dario Toledo, Marco Maraviglia, Francesca Sciarra e Federico Righi.

Erano presenti Franco Esse, Francesco Chiarenza, Flavio Armarolo, Maurizio Barretta, Vincenzo Zannini, Michele Liberti e Umberto Lucarelli. 

Riprese condivise, editing video di Francesca Sciarra

Ci vediamo in Galleria è l'appuntamento aperto a tutti targato Photo Polis e a cura di Marco Maraviglia: info qui.







venerdì 19 aprile 2024

Photo e Drink da Roberto Della Noce

Una suggestiva serata con i soci Photo Polis


Il 19 aprile siamo stati da Roberto Della Noce, eclettico fotografo professionista la cui esperienza spazia nella fotografia pubblicitaria, industriale, reportage di viaggi e turismo e nell'arte.

Mentre in loop un monitor faceva girare immagini delle ricerche personali di Roberto, tra una chiacchierata, aneddoti e un bicchiere di vino ad un certo punto la serata si è trasformata in una sorta di workshop sulla luce, la postproduzione e tecniche di ripresa.

Erano presenti:

Massimo Lama, Susy Ferrara, Patrizia Greco, Giuliana Tregua, Aldo Cicellyn Comneno, Alberto Musolino e Marco Maraviglia.


Roberto Della Noce:

Nasce a Napoli nel 1966. Fotografo eclettico che si è avvicinato alla fotografia nel 1983 imparando le tecniche della camera oscura e prestando i suoi servizi di collaborazione per alcuni fotografi noti di Napoli anche in campo pubblicitario.
Fondamentalmente fotografo di reportage turistico che ha pubblicato sulle principali riviste di viaggi e turismo nazionali anche su commissione: Dove, Touring Club, Bell'Italia, Lonely Planet...
Ha lavorato, oltre che in campo pubblicitario, per la fotografia di architettura, di teatro e da alcuni anni si occupa di riproduzioni d'arte antica e contemporanea e di documentazione di eventi d'arte.
Svolge ricerche fotografiche personali e ha esposto per alcune collettive e personali.

Cos'è il Photo & Drink:

Il Photo&Drink è un'iniziativa dell'Associazione Photo Polis che mira a conoscere da vicino e in maniera conviviale, alcune realtà del mondo della fotografia e dell'arte di Napoli.

L’Associazione Culturale Photo Polis, fondata da Massimo Vicinanza e Marco Maraviglia.
Nata per “la civiltà delle immagini”, da sempre cerca di sensibilizzare professionisti e fotoamatori attraverso iniziative che scavalchino il concetto di fotografia “take away” e supportando i propri soci.








mercoledì 13 marzo 2024

postproduzione minima in camera raw

Un workshop pratico e rapido di Camera RAW

Una foto ha sempre bisogno di interventi per esprimere ciò che abbiamo visto.
Si faceva con la fotografia analogica e si fa anche per il digitale.

La fotocamera cattura l’attimo ma non ciò che tu hai visto con i tuoi occhi e con la tua mente



Abstract
Spesso i social sono bombardati da fotografie discutibilmente non “sviluppate”. Postate così come escono dalla fotocamera che, dobbiamo ricordarci, non vede e non pensa come noi.
Ogni fotografia è, dovrebbe essere, l’espressione personale di chi la scatta.
Trattamenti in camera oscura venivano fatti con la fotografia analogica perché gli autori dovevano evidenziare emotivamente ciò che avevano visto.
Oggi con l’elaborazione digitale della fotografia, le potenzialità espressive possono essere amplificate.
Il file RAW è il “negativo digitale”. E va comunque sviluppato con un software.

Cos’è
Un breve workshop pratico per conoscere le possibilità del Camera Raw.
Finalità
Mettere in grado i partecipanti di incrementare il proprio spirito critico su un file fotgrafico per ottimizzarlo secondo il proprio senso espressivo.

Chi lo fa
Marco Maraviglia.

Cosa si fa
  • Si individuano le principali funzioni del Camera RAW.
- Le regolazioni del pannello principale
- Le curve di viraggio
- Regolazione del dettaglio
- Regolazioni del colore
- L’utilizzo dei pennelli per schiarite e bruciature
- Come e quando utilizzare il filtro graduato
  • Quali sono le caratteristiche della foto che vogliamo elaborare.
  • Perché pensiamo che una foto necessiti di un’elaborazione.
  • La memoria e la percezione di quel che abbiamo visto al momento dello scatto.
  • Esercitazioni pratiche con foto dei partecipanti (portare pendrive con i file in RAW e in JPEG).
  • Apertura del file lavorato in Camera RAW con il Photoshop ed eventuali successivi interventi.
  • Valutazione etica dell’elaborazione.
Per chi
Riservato solo ai soci in regola con la quota 2024.

Per quanti
Le sessioni sono riservate a un massimo di tre partecipanti alla volta.

Quando
Il giovedì dalle 17.30 alle 19.30
È possibile concordare altro giorno e orario per gruppi di tre.

Dove
A Napoli. Presso lo studio di Marco Maraviglia.

Come prenotarsi
Inviare mail a marco|at|photopolisnapoli.org con oggetto “Camera RAW”.
Costo per soci Photo Polis
20,00 euro comprensivo di caffè o tisana con zucchero di canna integrale e biscottini senza olio di palma.
Nel caso ci fosse un solo partecipante: 60,00 euro.






venerdì 23 febbraio 2024

Ci vediamo in Galleria editoria vintage

La sera del 23 febbraio si è svolto il III appuntamento di Ci vediamo in Galleria

Per chiacchierare di fotografia, del più e del meno sfogliando editoria vintage 


Gradevole tardo pomeriggio trascorso nella Galleria Principe di Napoli per sfogliare un po' di editoria vintage sotto le luci del bar Espresso Napoletano in compagnia di Nando il gestore.

Riviste di fotografia, libri, manuali, dal 1940 agli anni '80 in compagnia di fotografi e appassionati sorseggiando un drink.

Si ringrazia Fabio Donato per aver donato, per la biblioteca di Photo Polis, una copia del suo libro del 1976 Masaniello e tutti i presenti che hanno portato pubblicazioni da sfogliare.

Tutte le caratteristiche di Ci vediamo in Galleria qui

Ph. Giancarlo De Luca

Ph. Giancarlo De Luca

Ph. Marco Maraviglia

Ph. Marco Maraviglia


Ph. Giancarlo De Luca

Ph. Giancarlo De Luca

Ph. Giancarlo De Luca

Ph. Giancarlo De Luca

Ph. Marco Maraviglia

Ph. Marco Maraviglia

Ph. Marco Maraviglia

Ph. Marco Maraviglia

Ph. Marco Maraviglia

Ph. Marco Maraviglia

Ph. Giancarlo De Luca

Ph. Giancarlo De Luca






giovedì 22 febbraio 2024

Ci vediamo in Galleria

"Ci vediamo in Galleria" è l'appuntamento aperto a tutti per chiacchierare di fotografia e arte in libertà

Un'iniziativa a cura di Photo Polis che, con un appuntamento fisso ogni ultimo venerdì del mese, che mira ad aggregare fotografi, artisti e appassionati




Per condividere esperienze, idee e progetti. Incontrarsi per accrescere nuove conoscenze, avere suggerimenti e consigli.
Sviluppando quella socialità a volte effimera se intrapresa sui social.

Ci si vede ogni ultimo venerdì del mese dalle 17.30 alle 19.30 nella Galleria Principe di Napoli.
Magari bevendo un drink.

Ti aspettiamo.
Segui i prossimi eventi qui


➽ CI VEDIAMO IN UNA GALLERIA D'ARTE?
No, ci vediamo nella Galleria Principe di Napoli.
Quella dove si accede dal lato del Museo Archeologico di Napoli - MANN o anche dal lato dell'Accademia di Belle Arti, in via Broggia.

➽ QUANDO?
Ogni ultimo venerdì del mese ci si vede dalle 17.30 alle 19.30 per chiacchierare di fotografia, arte e del più e del meno.

➽ PER CHI?
Incontro aperto a tutti e in particolare a fotografi di ogni cifra e pixel, artisti, galleristi, critici, giornalisti, attori, scrittori, creativi, operatori dell'immateriale e chi più ne ha più ne metta.

➽ PERCHÉ?
Per uscire dai social. Per andare contro quel «IL TUO POST È STATO RIMOSSO» tipico di certi social.
Per parlarsi in libertà e magari sfogliare libri di fotografia e d'arte con immagini che i social censurano, bloccano.
Per vedersi de visu, conoscere gente nuova con affinità creative.
Partecipare, condividere idee e progetti.
Insomma, chiacchierare del più e del meno in buona e cattiva compagnia bevendosi un caffè, un tè o una birretta.
Senza pretese.

➽ PER COSA?
Per creare un punto di riferimento, un appuntamento fisso per essere più social dei social.
Di venerdì. Nello stesso posto.

➽ L'IDEA
Tutto nasce da un'esigenza di alcuni amici fotografi che, sull'onda del Bar Jamaica di Milano, e che già si incontrano in alcune occasioni organizzate da Photo Polis hanno la voglia di avere un punto di riferimento dove confrontarsi e aperto a tutti in maniera interdisciplinare.
Un caffè letterario? Di più.
Un caffè fotografico? Di più.
Un laboratorio di parte della società creativa a Napoli.
Senza quote di iscrizione, senza prenotazioni, senza obblighi, ma solo la voglia di chiacchierare.

➽ COS'ERA IL BAR JAMAICA
Aperto nel 1911, fu ritrovo di intellettuali, politici e artisti tra i quali si ricordano: Luciano Bianciardi, Ugo Mulas, Mario Dondero, Carlo Bavagnoli, Uliano Lucas, Alfa Castaldi con la moglie Anna Piaggi, Giulia Niccolai, Arnaldo Di Benedetto, Giancarlo Fusco, Camilla Cederna, Piero Manzoni, Emilio Tadini, Gianni Dova, Roberto Crippa, Cesare Peverelli, Bruno Cassinari, Ernesto Treccani, Ennio Morlotti, Lucio Fontana, Germano Lombardi, Nanni Balestrini, Giuseppe Ungaretti, Salvatore Quasimodo, Valerio Adami, Benito Mussolini, Guido Aristarco, Allen Ginsberg, Dino Buzzati, Ernest Hemingway, Enrico Baj, Dario Fo, Bobo Piccoli, Ibrahim Kodra, Alberto Zilocchi, Ugo Guarino.

Appuntamento #01
Appuntamento #02 (il nudo)
Ph. Fedrico Righi

Appuntamento #03 (l'editoria vintage)
Ph. Giancarlo De Luca